May 112010
 

E’ finito anche il Cybercop 2010 con la vittoria della squadra capitanata da D’Agostino. Complimenti.

Lorenzo e Mario anche stavolta hanno voluto lasciare spazio agli altri: bravi ma io avevo “puntato” su di voi… mannaggia… (scherzo naturalmente… siete sempre un esempio di sportività). Quest’anno ero molto curioso di vedere all’opera Michele con il suo programma. La “sbavatura” sulla freccia è stata un’utile occasione per vederlo all’opera. Ho trovato un grande Massimiliano…. ogni occasione di lavorare con lui è uno “spasso”…

E’ stato comunque un Cybercop delle “conferme”.

La conferma dell’amicizia sempre più stretta con Luigi, Francesco, Riccardo e Luca.
La conferma che Marco è veramente “tosto”… non solo in “birreria”….
La conferma che Salvatore è più giovane dal vivo che in foto…
La conferma che le “auto-proclamazioni” alla fine vengono sempre “smascherate”.
La conferma che chi si è rialzato prendendo una nuova direzione è meglio che torni a sedersi.
La conferma che di solo di Computer Forensics, per il momento, non si vive.
La conferma che su una persona mi sono sbagliato.

La novità più importante?
Questa: “IISFA Computer Forensics Survey 2010″
Leggendo questa ricerca ho visto il profilo del Consulente “calzare a pennello” con il mio modo di fare. I Consulenti di oggi hanno bisogno di maggiori nozioni di diritto per avvicinarsi sempre più a Magistrati e Avvocati e allo stesso tempo dobbiamo specializzarci su settori specifici. Ritengo che la figura del Consulente di DF a 360° sia morta.

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>