Nov 262007
 

Con 54 euro ho acquistato un bellissimo QUANTUM ST32A013 da 3,2 GB che mi verrà recapitato a casa fra qualche giorno. il tutto grazie al sito: http://www.ultratec.co.uk

Questo gioiello della tecnologia di fine anni 90 mi servirà per sostituire la parte “elettronica” di un HD SUSPECT sottoposto ad analisi. Qualcuno ora si chiederà: “Ma chi paga i 54 Euro?” o anche “Ma l’acquisto è stato autorizzato?”

Risposta: no, nessuna richiesta o altro… pago io.

Perché? Uno dei motivi è  che in questa attività, l’ultima cosa a cui si deve fare attenzione è l’uso di risorse: se serve qualcosa la si compra o al massimo… la si noleggia. Lo scopo e giungere ad un risultato il più attendibile e obiettivo possibile (previa la preservazione della prova). In ballo ci può essere la reputazione (o altro) di qualcuno (ed eventualmente la nostra). Se non si hanno le risorse, si rinuncia all’incarico. Più semplice di così?

  One Response to “Trovato Hard Disk QUANTUM ST32A013”

  1. Il discorso sulle spese è in linea di principio giustissimo, nel senso che bisogna essere in grado investire o quanto meno di anticipare le spese necessarie all’espletamento della consulenza. Il problema (almeno per la mia esperienza) è che i pagamenti da parte degli uffici giudiziari, oltre ad essere già in partenza inadeguati in quanto calcolati a vacazioni, spesso sono ulteriormente tagliati dai magistrati committenti; ma la cosa più grave è l’enorme ritardo (spesso anche 2-3 anni) con il quale vengono effettuati i pagamenti. Per chi svolge questa attività quasi esclusivamente per Procure e Tribunali la situazione finanziaria non è delle migliori. Quindi sono d’accordo sul fatto di sobbarcarsi qualche piccola spesa per il nobile fine della ricerca della verità, ma se si accumulano svariate migliaia di euro il meccanismo si inceppa.

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>